biancheria/lavatrice

Un rimedio per tutte le macchie

Mentre il bambino cresce anche le macchie diventano più numerose e varie. Ecco come combatterle!

Le buone abitudini da adottare

Essere veloci!
Più riuscirete a trattare rapidamente la macchia più speranze avrete di farla sparire.

Ridurre la macchia
Assorbite al massimo lo sporco e/o rimuovete eventuali strati di sporco.

Agite delicatamente
Non strofinare ma tamponate delicatamente per evitare di danneggiare le fibre o di fare assorbire lo sporco.

Privilegiate il bianco!
Evita di tamponare una macchia con un tessuto rosso! Utilizza un asciugamano o una carta assorbente bianca.

Non aggravate i danni
Per non spandere la macchia, lavora dai bordi verso il centro.

Lavate in acqua fredda
Fai attenzione all’acqua calda che tende a fissare le macchie

Verificate gli smacchiatori
Controllate le etichette e fate un test su una zona nascosta del vestito (un orlo…). Non rimettete i vestiti ai bambini senza averli lavati: potrebbe irritarsi la pelle.

C’è macchia e macchia per ogni età

Se le macchie sono semplici (urina, latte, tracce d’erba) potete senza problemi lavarli in lavatrice mentre altre necessitano di qualche precauzione…


Età             Tipologia di macchia

0-6            Feci

Rimuovere la maggior parte della macchia con carta assorbente e poi versare il detersivo direttamente sulla parte interessata della macchia e mettere in lavatrice.

 

Età             Tipologia di macchia

0-6            Vomito

Sciacquare in acqua fredda con qualche goccia di aceto bianco e poi lavare.

 

Età             Tipologia di macchia

0-6             Tintura di iodio

Risciacquare con acqua fredda e tamponare subito con alcool a 90° o acqua e aceto (2 cucchiai di aceto di vino bianco in un ¼ di litro d’acqua). Sciacquate più volte e poi lavate normalmente.

 

Età             Tipologia di macchia

0-6            Urina

Tessuti colorati: sciacquare in acqua fredda e lavare normalmente.
Tessuti chiari: utilizzate una soluzione di acqua ossigenata (1 parte per 6 di acqua) o acqua e aceto (2 cucchiai di aceto di vino bianco in ¼ di litro di acqua) e tamponate con un po’ di detersivo. Poi lavate normalmente.

 

Età             Tipologia di macchia

6m+           Pappa.

Sciacquate subito senza aspettare quindi aggiungete un po’ di succo di limone sulla macchia prima di mettere nella lavatrice, se possibile, a 60°.

 

Età             Tipologia di macchia

6m+            Frutta.

Sono macchie tenaci, soprattutto quelle a base di frutti rossi. Per le macchie più recenti, strofinare con succo di limone e lavare normalmente. Se le macchie sono più vecchie, spariranno tamponando con aceto bianco e con il lavaggio.

 

Età             Tipologia di macchia

6m+           Cioccolato.

Sul cotone bianco: tamponate la macchia con dell’acqua ossigenata.

Sul cotone colorato, tamponate con l’aceto bianco.

Sulla lana, utilizzate una miscela divisa in parti uguali da aceto bianco e alcool a 70°. Quindi lavare normalmente.

Prima di utilizzare qualsiasi smacchiatore o uno dei nostri consigli, fate una prova su una parte nascosta del vestito.

Come togliere le macchie di ...

 

Colla vinilica

Eseguire un lungo ammollo (una notte) in acqua tiepida unitamente a una piccola quantità di detersivo liquido direttamente sulla macchia. Poi eseguire un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Erba

Miscelare in una bacinella 1/3 di acqua calda + 2/3 di aceto bianco + 1/3 di ammoniaca. Dopo un ammollo, sciacquare con sola acqua + aceto bianco, per poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby

 

Gelato

Con un batuffolo di cotone o con una pezzuola imbevuta di alcol puro, tamponare la macchia, per poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Fango/Terriccio

Lasciare asciugare bene la macchia (eventualmente se si ha fretta usare un phon ad aria calda), poi spazzolare via i residui secchi con una spazzola di media durezza, poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Inchiostro

Agire in fretta, prima di tutto. Direttamente sulla macchia versare del sale fino in modo che assorba il “liquido”. Poi tamponare con succo di limone puro. Ripetere più e più volte, fin tanto che sarà rimasto solo l’alone. 

Se siamo in presenza di tessuto sintetico, usare solo il limone puro come pretrattamento. In ambedue i casi poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Cera

Far seccare bene la cera. Asportare con una lama non tagliente quanto più possibile facendo attenzione a non rovinare il tessuto. Poggiare il tessuto tra due fogli di carta assorbente, passando sopra un ferro da stiro caldo, spostando la carta man mano che la cera vi si attacca. Quando quasi tutto è asportato, procedere tamponando con una pezzuola imbevuta di alcol puro. Poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Tempera/Acquarello

Tamponare la macchia con un batuffolo o una pezzuola imbevuta di acqua e ammoniaca (8 parti di acqua + 1 parte di ammoniaca). Poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Biro

Tamponare con una pezzuola imbevuta di alcol puro. Poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

 

Pennarello

Se il tessuto lo consente tamponare la macchia con poco acetone, asciugando con una carta assorbente (sopra e sotto la parte di tessuto da smacchiare) per assorbire tutto. Ripetere finché la macchia sarà sparita, poi procedere con un normale lavaggio in lavatrice con BioPrestoBaby.

torna all'indice